Tutorial unghie Galaxy (piCture pOlish, BeautyBigBang)

Buongiorno ragazze! Vi è mai capitato di restare affascinate guardando le foto scattate nello spazio e di pensare a quanto sarebbe bello poter riprodurre qualcosa del genere sulle unghie? A me sì, e la buona notizia è che non solo si può fare, ma è anche facile e si può realizzare solo con l’aiuto di una spugna!

Vi ho incuriosite? Allora vediamo come fare a realizzare una galaxy nail art in piena regola!


Gli “ingredienti” per una galaxy manicure sono semplici: un colore scuro da usare come sfondo (consiglio il nero), svariati colori per le galassie (ne consiglio almeno 2-3, di cui uno abbastanza chiaro come argento, grigio o bianco) e una spugna (potete usare quelle per il make-up oppure ricavare dei pezzi da una spugna per piatti). A questo bisogna ovviamente aggiungere base e top coat lucido, che sono importantissimi per qualsiasi manicure intendiate fare.

Per saperne di più: Cos’è la base smalto | Cos’è il top coat

Io ho utilizzato la spugna e gli smalti di piCture pOlish che vedete in foto: Holo Night come sfondo, e Lakodom, Freya’s Cats, Chance e Remember per realizzare le galassie.

Galaxy Nails with piCture pOlish

Per prima cosa, dopo aver applicato la base, stendete il colore scuro sull’unghia, fate un paio di passate in modo da renderlo bello coprente e lasciate asciugare bene.
Quindi prendete la spugna, dipingetene una piccola porzione col colore più chiaro e picchiettatela immediatamente sull’unghia. Per questo step vi consiglio prima di tamponare la spugna un paio di volte su un tovagliolo, in modo da non avere il colore troppo carico quando andrete sull’unghia. Se lo smalto non è molto coprente, preparatevi a ripetere questo passaggio diverse volte, ma ricordatevi di lasciar passare sempre una trentina di secondi prima di ripassarci sopra con la spugna, altrimenti porterete via gli strati non asciutti sottostanti.
A questo punto date libero sfogo alla fantasia ripetendo il passaggio con gli altri colori che avete scelto: di solito sono molto gettonati i blu, gli azzurri e i viola, ma anche i rossi, i rosa e gli arancioni fanno un bellissimo effetto. Vi consiglio di usare una porzione di spugna diversa per ogni colore, in modo da poter controllare bene che colore state usando e dove. Cercate con la spugna di creare un effetto sfumato e, se necessario, aggiustate il disegno picchiettando con la spugna anche il colore scuro usato come sfondo.

Quando svolgete queste operazioni con la spugna preparatevi a ritrovarvi con la pelle intorno all’unghia tutta sporca di smalto: se come me preferite evitarlo potete proteggere il giro cuticole con dei prodotti specifici. Io ad esempio ho utilizzato delle protezioni adesive usa e getta di BeautyBigBang: si applicano molto facilmente intorno all’unghia, si adattano bene al giro cuticole e si tolgono con altrettanta facilità. Se vi interessano le trovate su BeautyBigBang con il codice SKU: J2857TM-BK*2 a questo link: 2Sheets Peel Off Latex-free Tape Cuticle Guide Protecting Adhesive U-Shape Nail Polish Protector Tapes. Il prezzo è decisamente conveniente, soprattutto ora che è scontato del 50% e che con 2.05€ vi portate a casa 2 fogli da 10 protezioni ciascuno, per un totale di 20 protezioni. In più, potete usare il mio codice ANGOLO per avere uno sconto del 10% sui vostri acquisti sul sito. Unica cosa, se decidete di ordinare su BeautyBigBang preparatevi ad aspettare tanto prima che arrivi il pacco, dato che il mio ha impiegato più di 3 mesi.

Al termine dei passaggi che vi ho elencato sopra, ecco come appariva la mia nail art:

BeautyBigBang Nail Protector

Come vedete i colori sembrano confusionari, mischiati male e l’effetto finale appare pasticciato, ma non temete: è normale quando si lavora con la spugna! Basterà applicare il top coat lucido per vedere la nail art trasformarsi sotto i vostri occhi. Non ci credete? Guardate qua 😀

Galaxy Nails with piCture pOlish


Questa è la tecnica di base per la realizzazione di una galaxy nail art, ma sappiate che potete dare libero sfogo alla vostra creatività aggiungendo qualche dettaglio in più. Qualche esempio? Per dare l’effetto delle stelle potreste usare un top coat glitterato, oppure disegnare piccole croci, asterischi e puntini con un pennello sottile e lo smalto (o l’acrilico) bianco. O perché no, potreste stamparci qualcosa sopra! Dipende tutto da voi! Io mi sono limitata a seguire i passaggi che vi ho elencato sopra perché i piCture pOlish che ho utilizzato erano già abbastanza scintillanti di per sé e non sentivo il bisogno di aggiungere niente.

Spero che questa nail art vi sia piaciuta, per qualsiasi dubbio o curiosità vi aspetto nei commenti!


Se questo articolo ti è piaciuto, iscriviti alla newsletter!

Riceverai i nuovi articoli comodamente via e-mail. Niente spam, promesso!

Ti verrà chiesto di inserire un codice CAPTCHA, quindi riceverai una e-mail conferma. Segui le istruzioni riportate nella mail per confermare la tua iscrizione.

Se hai un indirizzo Hotmail, Outlook o Live l'email di conferma può impiegare anche un giorno ad arrivare.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. elybonfy ha detto:

    veramente bella!!! complimenti 🙂

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: