Essence, Out Of Space Stories Collection: Outta Space Is The Place, Space Glam, Beam Me Up!, 1000 Light Years Away

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…la collezione Out Of Space Stories di Essence approdò nei negozi!

Ebbene sì, quest’estate Essence mi ha davvero stupita, lanciando una collezione di smalti veramente interessante ispirata alle avventure spaziali! È composta da 7 smalti dai finish diversi e con nomi, colori e packaging davvero galattici! Sapevate che le etichette si illuminano anche al buio? 😀

Gli smalti della collezione Out Of Space Stories sono venduti in boccette da 9 ml al prezzo di 2,49€ l’uno. Impossibile non lasciarsi tentare!

Avrei voluto la collezione completa, ma mi sono limitata a prenderne quattro: Outta Space Is The Place, Space Glam, Beam Me Up! e 1000 Light Years Away. Vediamoli insieme!


Outta Space Is The Place (n. 01) è un madreperla rosato dal finish shimmer verdino. Un colore tanto particolare quanto difficile da fotografare!

Dei quattro smalti che ho provato, questo è quello con la formula peggiore: molto densa e davvero difficile da stendere in maniera omogenea, in più l’asciugatura non è neanche velocissima. In ogni caso il colore è carino, e se vi piacciono le tinte eleganti ma non scontate può fare al caso vostro.

Tre passate più top coat.

 


Space Glam (n. 03) è davvero originalissimo: un violetto metallizzato con shimmer oro molto accentuato che rende questo smalto praticamente duochrome.
Sulle unghie è molto diverso rispetto a come lo vedete in boccetta: io me lo aspettavo molto più scuro e con un effetto più “drammatico”. È molto particolare anche così, ma personalmente se fosse stato come nella boccetta l’avrei apprezzato molto di più.

La formula è liquida e facile da gestire: si riescono a fare passate molto sottili che asciugano in fretta.

Tre passate più top coat.

 


Beam Me Up! (n. 04) è il mio preferito tra i quattro: un bellissimo punto di fucsia dal finish holo scattered. Non volevo più toglierlo!

La formula è fantastica: coprentissima, facile da stendere e dall’asciugatura rapida.

Due passate più top coat.

 


1000 Light Years Away (n. 07) è l’ultimo smalto della collezione. Un nero con microglitter e paillettes esagonali argentate e olografiche. Molto ma molto bello!

La formula non mi ha dato particolari problemi: consiglio però di indossarlo con un top coat dato che rimane un po’ ruvido e poco lucido. Come tutti gli smalti coi glitter, anche per questo la rimozione non è proprio una passeggiata: sempre meglio indossarlo con una fidata base peel-off.

Tre passate più top coat.


Oltre a questi quattro smalti che vi ho mostrato, la collezione include altri tre colori: Space Is The Place (n. 02), Intergalactic Adventure (n. 05) e We Will Spock You (n. 06).

La collezione Out Of Space Stories fa parte delle nuove aggiunte per la primavera/estate di Essence, e non di una trend edition: non dovrebbe quindi essere in edizione limitata, che significa che la troveremo sempre sugli stand (almeno finché Essence non deciderà di toglierla dal commercio).

Sono rimasta veramente colpita da Essence e da questa nuova collezione: nonostante si tratti di un brand low-cost, gli smalti sono tutti belli e particolari, molto diversi tra di loro per finish e colori. Basti pensare che passiamo dal delicato madreperla al nero glitterato! 😀

Io di solito compro Essence da OVS, ma si trova anche nei negozi Upim e Coin.

Voi cosa ne pensate? Avete visto la collezione Out Of Space Stories in giro? Quale di questi smalti è il vostro preferito? 🙂

 

Baci

Ele

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Asia ha detto:

    Sono molto belli. I miei colori comprato in Scarpe &Scarpe ? Cio Beam Me Up! e Space Glam.

    • Ele ha detto:

      Beam Me Up! è il più bello secondo me! Hai fatto bene a prenderlo! Nello Scarpe&Scarpe dove vado io non ci sono…sempre e solo OVS! ??

  2. sabrina06nails ha detto:

    stupendi!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: