Enailstore: la mia esperienza! (parte 2)

Ciao ragazze!

Eccomi qui, come tutti i lunedì, con un nuovo post! Questa volta si tratta di un post un po’ diverso dal solito, perché vi voglio raccontare la mia recente esperienza con la ditta Enailstore. Se mi seguite già da qualche mese saprete che avevo già parlato di questo store online e di quanto mi ero trovata bene con l’acquisto e la spedizione (Enailstore: la mia esperienza!). Purtroppo ho dovuto ricredermi e modificare la mia impressione positiva iniziale a causa di un evento spiacevole che ora vi racconto nei dettagli, così potete farvi anche voi un’idea precisa della situazione.

Un paio di mesi fa avevo acquistato da Enailstore, supportata anche dalle numerose recensioni positive presenti sul sito, un prodotto 2 in 1 base/top coat semipermanente: il Keep On Base-TopCoat ALTA Densità, che era descritto come prodotto compatibile sia con lampada UV sia con lampada LED (io ho una lampada LED e l’ho comprato tranquilla). Una volta arrivato ho iniziato subito a metterlo alla prova, ma mi dava un sacco di problemi: non asciugava bene, rimaneva molliccio, lo strato di dispersione era eccessivo e soprattutto mi durava al massimo tre giorni. Prima di pensare ad un problema con il prodotto in sé, ho fatto vari tentativi per testare al meglio il prodotto e cercare di avere una resa soddisfacente. Ho provato a lasciarlo di più sotto la lampada, a preparare meglio l’unghia, a fare due o tre passate, stendere mani più o meno sottili ma non ho risolto nulla. Capite che testare un prodotto in maniera così accurata richiede tempo, e così il termine di 10 giorni previsto dall’azienda per chiedere il reso è scaduto.

enailstore1

Descrizione prodotto (1/3)


Dopo tutti questi tentativi ho inizialmente pensato che il prodotto fosse semplicemente molto scadente, e in quel caso ci sarebbe stato ben poco da fare. Però poi, andando a controllare sul sito di Enailstore, mi sono accorta di una piccola frase nella descrizione del prodotto che mi ha fatto insospettire:

Attenzione: non polimerizza nella Black/White Diamond Led Lamp.

Aspetta aspetta un attimo…la Black/White Diamond Led Lamp? E cos’è? È una lampada del catalogo Enailstore. Che caratteristiche ha? Non si sa. Non è che, visto che non funziona con quella lampada, non funziona anche con la mia? E se io non ho una lampada Enailstore come faccio a sapere se la mia ha lo stesso problema?

Con queste domande in testa ho cercato di capire quali caratteristiche dovesse avere una lampada non compatibile con quel prodotto. Informazione del tutto assente nella scheda prodotto del Keep On Base-Topcoat Alta Densità.  Così ho scritto al Servizio Clienti esponendo le mie perplessità e chiedendo, qualora la descrizione fosse stata realmente incompleta, dei chiarimenti in merito e se possibile una qualche forma di compensazione per il disagio, dal momento che, pur essendo terminato il periodo per chiedere il reso, il mio acquisto è stato effettuato sulla base di una informazione incompleta. Sapere che uno smalto non è compatibile con UNA lampada non basta per sapere con quali altre lampade non funziona: sarebbe stato molto più facile acquistare sapendo quali caratteristiche devono avere le lampade non compatibili, invece che vedere scritto un solo modello senza specifiche tecniche.

enailstore2

Descrizione prodotto (2/3)


Il Servizio Clienti mi ha risposto con una mail molto formale, che personalmente ho trovato quasi supponente, confermando i miei sospetti e allegandomi due descrizioni dettagliate (stavolta sì!) del prodotto in questione e del suo corrispettivo a BASSA densità, che loro dicevano (ma solo nella mail, mai sul sito) essere adatto a lampade come la mia. Aggiungevano anche che avrei dovuto chiedere via email al Servizio Clienti le descrizioni dettagliate dei prodotti prima di acquistarli. Adesso, questa risposta mi ha veramente molto irritato. Vi sembra normale che io prima di acquistare UNO SMALTO online io debba scrivere alla ditta per un consulto privato? Allora la descrizione del prodotto che ci sta a fare? Per come sono abituata io, la descrizione deve essere COMPLETA e soprattutto CHIARA. Se quelle descrizioni dettagliate che ho ricevuto via mail fossero state sul sito, io non avrei acquistato il prodotto sbagliato. L’impressione che ne ho avuto, e spero di sbagliarmi, è di un atteggiamento di scarsa serietà e considerazione nei confronti del cliente. Questi pensieri li ho espressi in una mail di risposta, consigliando loro di aggiornare le descrizioni (anche solo copiando e incollando quelle che mi avevano inviato via mail) e di essere più chiari in futuro per evitare di perdere altri clienti. A questo è seguita un’ultima loro risposta, dai toni a mio avviso ancora più supponenti, in cui mi si indicava la presenza di un servizio telefonico e di live chat che avrei potuto utilizzare per chiedere info sui prodotti.

Allora, prima cosa: chi vende su Internet deve capire che la chat, il Servizio Clienti via email e telefonico sono servizi in più, graditi, spesso utilizzati, ma non passaggi obbligatori da seguire per comprare online. Chi non usufruisce di questi servizi deve comunque poter comprare in tranquillità senza rischiare fregature. Seconda cosa: ad inserire delle descrizioni complete ed accurate sul sito, una ditta avrebbe solo da guadagnarci. Ad oggi le descrizioni di quei prodotti non sono ancora state modificate. Tra le immagini di questo post sto inserendo le descrizioni del prodotto riportate sul sito.

enailstore3

Descrizione Prodotto (3/3)


Io ho scritto al Servizio Clienti non pretendendo nulla, né un rimborso, né un nuovo prodotto, né un buono sconto, né niente. Nelle mie mail non ho neanche fatto riferimento a questo blog, perché ho voluto comportarmi come una cliente qualunque senza che loro si sentissero condizionati dall’eventualità di una recensione sfavorevole. Non nego che un piccolo indennizzo, anche simbolico, mi avrebbe fatto piacere e avrebbe testimoniato l’interesse dell’azienda per i clienti, ma non era questo il mio intento. Mi sarebbe bastata, oltre alla conferma dei miei sospetti sul prodotto, l’ammissione di aver sbagliato, la correzione della descrizione del prodotto e delle scuse, che non costano nulla ma fanno sempre piacere (e in certi casi possono fare la differenza tra perdere un cliente o mantenerlo). Dirmi che avrei dovuto contattarli prima per sapere che prodotto comprare invece, oltre ad essere una pretesa assurda per i motivi che ho spiegato sopra, mi ha fatto sentire offesa e presa in giro, e sicuramente non mi invoglia ad acquistare di nuovo dal sito.

Aggiungo una cosa: ho avuto esperienze con siti cinesi molto più piacevoli di queste. Prodotti difettosi o non perfettamente rispondenti alla descrizione rimborsati o sostituiti anche a distanza di mesi, una volta accertato che l’errore fosse da parte della ditta. In questi casi la serietà cinese ha battuto quella italiana 10 a 0.


In conclusione, vista questa esperienza che vi ho raccontato, sono rimasta veramente scontenta di Enailstore, azienda che a primo impatto mi aveva lasciato una buona impressione, ma che si è rivelata, almeno con me, molto deludente e per questo motivo non posso consigliarvela. Sapete che di solito nei miei post vi racconto di esperienze più o meno positive e mi dispiace di dover scrivere una pessima recensione, ma alla fine l’utilità di un blog è anche questa e non sarebbe stato giusto tacere un fatto per me così spiacevole, considerato anche che avevo parlato bene dell’azienda in passato.

Voi cosa ne pensate di questa faccenda? È giusto secondo voi dover passare tramite chat o servizio clienti per avere informazioni dettagliate su un prodotto ed evitare un acquisto sbagliato? Io lo trovo inaccettabile!

Sarei curiosa di leggere la vostra opinione a riguardo: confrontiamoci! Intanto vi saluto e vi auguro una splendida settimana 🙂

Baci
Ele

Salva

Salva

Salva

You may also like...

11 Responses

  1. sidilbradipo1 ha detto:

    Per fortuna non ho mai comprato da questa azienda. Ma non è l’unica che ha descrizioni fuorvianti e/o incomplete 🙁
    Dai! Per Natale, regalati un bel sorriso, che tutto passa! 😀
    Bacione
    Sid

  2. Alis ha detto:

    Ma sono fuori di testa?! Come si permettono di dare risposte del genere? Assurdo

  3. zaya_nails ha detto:

    Hai fatto bene a raccontare la tua esperienza, secondo me è utilissimo sapere l’atteggiamento del servizio clienti nel risolvere i problemi, è così che si capisce la serietà! Quando va tutto liscio è facile posizionarsi da aziende serie:) Grazie ancora per la review!

    • Ele ha detto:

      Grazie a te per averla letta! ? hai ragione, finché va tutto liscio è difficile trovarsi male! (anche se ogni tanto capita pure questo ?)

  4. Alicepepita ha detto:

    Mi dispiace per la tua esperienza, io acquisto da loro da ormai 5 anni e non ho mai avuto di questi problemi, anzi.. Quando il prodotto mi è arrivato sbagliato si sono accorti dell’errore e mi hanno subito sostituito il prodotto rimborsandomi anche le spese di spedizione che avevo sostenuto per inviare indietro il prodotto fallato..
    Nella descrizione ho sempre letto tutto e non ho mai avuto problemi di polimerizzazione, ho sempre trovato il sito affidabile e ottimo anche nelle spiegazioni di utilizzo dei prodotti.
    In più ci sono prodotti come i gel che hanno diversi formati come quello da 5ml di prova così se non ti piace non hai sprecato soldi per un prodotto più grande.. e sono spettacolari come durata, resa e costo.
    In più danno sempre la possibiità alle loro clienti di usufruire di sconti vantaggiosi..
    Secondo me dovresti provare ad acquistare nuovamente, io acquisto sempre e mi trovo benissimo.
    Fammi sapere se hai acquistato di nuovo e come è andata la tua esperienza..

    • Ele ha detto:

      Ciao, sono contenta di sapere che tu ti sei sempre trovata bene e che il mio probabilmente è stato un caso isolato! 🙂 Come ho scritto nel mio post precedente su Enailstore, ci sono stati alcuni comportamenti della ditta che ho apprezzato molto, come la spedizione gratuita, rapida ed efficiente.
      Però, se nel frattempo non hanno modificato le descrizioni, potrai vedere tu stessa che nel caso specifico del prodotto che ho acquistato io la descrizione è imprecisa e poco chiara, specie per quanto riguarda i tipi di lampada compatibili.
      In ogni caso, come ho scritto anche nel post, non è stato tanto l’acquisto sbagliato in sé ad avermi infastidito, quanto i modi utilizzati dal Servizio Clienti nelle risposte. Se una descrizione è incompleta, la colpa di un acquisto sbagliato non è mai di chi compra, e non aver contattato il Servizio Clienti prima di acquistare non può essere una colpa!
      Non sono una di quelle persone che si approfitta delle situazioni per avere sconti o rimborsi e infatti non ho preteso nulla da loro, ma avrei gradito molto delle scuse (che non ci sono state), dato che ho acquistato un prodotto per me inutilizzabile sulla base di un’informazione incompleta.
      Sinceramente non so se mi ricapiterà di acquistare da loro in futuro, ma se dovessi farlo e modificare la mia opinione ne parlerò volentieri su questo blog! Intanto grazie per aver condiviso qui la tua esperienza!

  1. 30 gennaio 2017

    […] Enailstore: la mia esperienza! (parte 1)  (parte 2) […]

  2. 15 maggio 2017

    […] Prima di passare a questa super lampada usavo quella da 6 watt di Red Carpet Manicure, con la quale mi sono sempre trovata bene ma che mi ha dato problemi nell’asciugare alcuni smalti. In particolare ho avuto problemi con i semipermanenti Layla e con una base/top coat di Enailstore, non compatibile con lampade poco potenti (motivo per cui ho litigato con il servizio clienti di Enailstore: Enailstore: la mia esperienza! (parte 2)). […]

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: