Prima dello smalto: manicure step by step!

Ciao a tutti!!!

rieccomi con un nuovo post ūüėÄ

Oggi voglio parlarvi di tutto quello che io di solito faccio prima di mettere lo smalto, illustrandovi le varie fasi passo dopo passo.


 STEP 1: lavare le mani e le unghie

¬†Verso del sapone liquido su una spazzolina per unghie come quella in foto e mi lavo bene le mani, con la spazzolina pulisco le unghie. Se le unghie sono un po’ ingiallite utilizzo anche del limone e del bicarbonato per sbiancarle.

Spazzolina per la pulizia delle unghie

Spazzolina per la pulizia delle unghie

STEP 2: accorciare le unghie

 Di solito io tengo le unghie molto molto corte, quindi prima di tutto le accorcio con un tagliaunghie o delle forbicine. Se invece al contrario voi le tenete lunghe, potete saltare questo passaggio e limarle semplicemente. Inoltre, se ho qualche pellicina, la taglio con le forbicine o il tagliaunghie, facendo attenzione a non portare via la pelle.

STEP 3: limare le unghie

Con la lima do alle mie unghie la forma che preferisco (quadrata, ovale, appuntita, eccetera). A me personalmente piace molto la forma ovale, quindi limer√≤¬†di pi√Ļ ai lati dell’unghia e meno nella parte centrale.

STEP 4: spingere indietro le cuticole

Se c’√® una cosa che detesto √® vedere le mie unghie occupate in buona buona parte dalle cuticole, perci√≤ sono piuttosto fissata e cerco sempre di spingerle indietro. Una raccomandazione √® quella di non tagliare mai le cuticole: questo √® un lavoro da estetiste che √® meglio non fare a casa da sole, quindi limitiamoci a spingerle indietro. Ecco come faccio io: applico un olio per ammorbidire le cuticole (ne esistono tantissimi in commercio anche a buoni prezzi, ad esempio quello della deBBY, della Essence, eccetera) e lo lascio agire un po’ di tempo (minimo 1 minuto), in modo da idratarle ed ammorbidirle (NB: se non avete un olio specifico potete sempre sostituirlo con una crema mani idratante). Una volta che l’olio (o la crema mani) hanno agito, vado a spingere indietro le cuticole con un bastoncino in legno d’arancio o in plastica (foto). Quindi pulisco l’unghia dall’olio o dalla crema rimasti con un fazzolettino di carta e il gioco √® fatto!

Bastoncini per cuticole in plastica e in legno d'arancio

Bastoncini per cuticole in plastica e in legno d’arancio

Spingere indietro le cuticole √® importante perch√© altrimenti si rischia pi√Ļ facilmente di sbavare e di sporcare il giro cuticole quando ci si mette lo smalto, ed √® sempre meglio prevenire piuttosto che stare poi a correggere le sbavature con la penna correggi-smalto.

STEP 5: regolarizzare la superficie delle unghie

Utilizzo una lima specifica per la superficie delle unghie, chiamata nail buffer. I nail buffer hanno diverse facce numerate da utilizzare in sequenza sulla superficie dell’unghia, ognuna con una funzione specifica. Vi faccio vedere un nail buffer in¬†foto: il mio¬†l’ho comprato da H&M e faceva parte di un kit da viaggio per manicure,¬†ma potete trovarli¬†praticamente ovunque. Questo passaggio serve a livellare l’unghia, ad eliminare le imperfezioni opacizzando la superficie e rendendola regolare. Se la superficie dell’unghia √® liscia e regolare lo smalto durer√† di pi√Ļ.

Nail Buffer H&M...un po' vissuto! xD

Nail Buffer H&M…un po’ vissuto! xD

STEP 6: applicare la base

Finalmente √® giunto il momento dell’ultimo passaggio: la base!!! Metto sulle unghie uno smalto base trasparente in una passata. Esistono tanti tipi di smalti base con diverse funzioni:¬†levigante, opacizzante, rinforzante, sbiancante, attiva crescita, e molti altri. Io in questo periodo sto utilizzando una base sbiancante e levigante: la Smoothing Base con estratti di Lime della linea correct&CARE di deBBY (in foto).

Smoothing Base deBBY correct&CARE + Lime Extract

Smoothing Base deBBY correct&CARE + Lime Extract

Lo smalto di base √® importante perch√© serve sia¬†a fare durare di pi√Ļ lo smalto che vogliamo applicare dopo, sia a proteggere l’unghia evitando che si rovini o si ingiallisca, soprattutto nel caso di smalti molto pigmentati o non di ottima qualit√†.

STEP 7: SMALTO!!!

Finalmente, una volta fatta asciugare BENE la base, posso mettere lo smalto che preferisco ūüėÄ


Questi sono i passaggi di routine che di solito compio prima di mettere lo smalto. Ovviamente alcuni possono essere saltati se li avete gi√† compiuti pochi giorni prima o se avete poco tempo, come limare le unghie, regolarizzarne la superficie con il nail buffer, eccetera. Secondo me invece non bisognerebbe mai dimenticarsi di spingere indietro le cuticole (in particolare se come me avete cuticole che tendono a ricrescere in fretta) e soprattutto¬†di proteggere l’unghia con¬†lo smalto base.


Il mio post finisce qui, spero che vi sia piaciuto e soprattutto che vi sia stato utile! Se avete qualche idea, qualche altro suggerimento, se volete raccontarmi cosa fate voi prima di mettere lo smalto, scrivetemelo in un commento!

 

Ciao, al prossimo post!!!

 

Ele

You may also like...

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: